Per i più curiosi, un pò di storia….

Nel 1955 nasce la Mercedes 190 SL (codice progetto Mercedes-Benz R121), sorella minore della famosa 300 che tanta ammirazione aveva destato sulle strade d’Italia. La volontà dei progettisti era di produrre una vettura da turismo sportivo, che permettesse di percorrere le rilevanti distanze su strada abbastanza velocemente, ma senza eccessiva fatica per il pilota e passeggero; questa impostazione andava però a scapito della sportività, cioè della possibilità di prevedere esattamente il comportamento del veicolo in condizioni estreme sotto la spinta di un propulsore molto potente.

Ecco quindi la necessità di dotare la 190 SL di un propulsore non eccessivamente potente e di media cilindrata.
Se infatti sul prototipo venne dapprima montato il sei cilindri di 3 litri della 300 poi si votò per un moderno quattro cilindri da 1.897 centimetri cubici. Nel marzo 1955, la 190SL, fupresentata al salone di Ginevra in veste definitiva: era di linea più signorile e meno aggressiva, il cofano era meno spiovente sulla calandra, il paraurti anteriore era più avvolgente e non era divisa in due parti, i caratteristici baffi spuntarono anche sui passaruota posteriori.

L’offerta si concretizzava in due modelli Roadster (cabriolet) data la presenza di cristalli ascendenti nelle porte, e coupé che si distingueva dal cabriolet per un tettuccio rigido amovibile in sostituzione della capote di tela e per i profili cromati sui baffi.

Fatal error: Class 'jigoshop_cart' not found in /web/htdocs/www.revsas.it/home/wp-content/themes/Aventador-e-Commerce/footer.php on line 228